The Children Art Gallery: #dentrofuori

Ibby Italia lancia questa iniziativa rivolta ai bambini e alle bambine d’Italia con lo scopo di raccogliere i disegni e le foto realizzati nel periodo della quarantena causata dal Covid -19.

Seguendo l’esempio di Jella Lepman che nel ‘45 chiese i migliori libri agli editori di tutto il mondo e invitò bambini e bambine a inviare i loro disegni. Per dare la parola ai più giovani e cercare di capire qualcosa di come avevano vissuto la terribile vicenda della Seconda Guerra Mondiale.

Noi non abbiamo vissuto una guerra, ma certamente per i più piccoli la chiusura in casa per così tanto tempo, l’interruzione repentina delle abitudini, la mancanza della scuola, l’impossibilità di giocare con gli amici, di abbracciare i nonni, di fare sport, tutto questo ha costituito un’esperienza eccezionale.

Un tempo corto se questi tre mesi vengono pensati in relazione alla lunghezza di un anno; un tempo lento e sospeso se si guardano con gli occhi di un bambino che vive nel qui e ora. Ci piacerebbe raccogliere i loro disegni del periodo di quarantena e quelli di oggi, subito dopo la “riapertura”, per depositarli in una capsula del tempo e lasciarli riposare. Con cura, in autunno, andremo a svegliarli, sicuri di trovarli vestiti di una nuova voce.