Blog


Una vita saggia e nuova

Anche IBBY Italia condivide la poesia di Roberto Piumini, per affrontare questi giorni.


Una vita saggia e nuova
di Roberto Piumini

Che cos’è che in aria vola?
C’è qualcosa che non so?
Come mai non si va a scuola?
Ora ne parliamo un po’.

Virus porta la corona,
ma di certo non è un re,
e nemmeno una persona:
ma allora, che cos’è?

È un tipaccio piccolino,
così piccolo che proprio,
per vederlo da vicino,
devi avere il microscopio.

È un tipetto velenoso,
che mai fermo se ne sta:
invadente e dispettoso,
vuol andarsene qua e là.

È invisibile e leggero
e, pericolosamente,
microscopico guerriero,
vuole entrare nella gente.

Ma la gente siamo noi,
io, te, e tutte le persone:
ma io posso, e anche tu puoi,
lasciar fuori quel briccone.

Se ti scappa uno starnuto,
starnutisci nel tuo braccio:
stoppa il volo di quel bruto:
tu lo fai, e anch’io lo faccio.

Quando esci, appena torni,
va’ a lavare le tue mani:
ogni volta, tutti i giorni,
non solo oggi, anche domani.

Lava con acqua e sapone,
lava a lungo, e con cura,
e così, se c’è, il birbone
va giù con la sciacquatura.

Guarda se mamma o papà,
quando torna, se le lava.
Digli “Ok!” se lui lo fa,
alla mamma dì: “Sei brava!”

Non toccare, con le dita,
la tua bocca, il naso, gli occhi:
non che sia cosa proibita,
però è meglio che non tocchi.

Quando incontri della gente,
rimanete un po’ lontani:
si può stare allegramente
senza stringersi le mani.

Baci e abbracci? Non li dare:
finché è in giro quel tipaccio,
è prudente rimandare
ogni bacio e ogni abbraccio.

C’è qualcuno mascherato,
ma non è per Carnevale,
e non è un bandito armato
che ti vuol fare del male.

È una maschera gentile
per filtrare il suo respiro:
perché quel tipaccio vile
se ne vada meno in giro.

E fin quando quel tipaccio
se ne va, dannoso, in giro,
caro amico, sai che faccio?
io in casa mi ritiro.

È un’idea straordinaria,
dato che è chiusa la scuola,
fino a che, fuori, nell’aria,
quel tipaccio gira e vola.

E gli amici, e i parenti?
Anche in casa, stando fermo,
tu li vedi e li senti:
state insieme sullo schermo.

Chi si vuole bene, può
mantenere una distanza:
baci e abbracci adesso no,
ma parole in abbondanza.

Le parole sono doni,
sono semi da mandare,
perché sono semi buoni,
a chi noi vogliamo amare.

Io, tu, e tutta la gente,
con prudenza e attenzione,
batteremo certamente
l’antipatico birbone.

E magari, quando avremo
superato questa prova,
tutti insieme impareremo
una vita saggia e nuova.


What is floating in the air?
Is there something I don’t know?
“No more school”, they all declare…
Now I’ll tell you what’s going on.

Mr Virus wears a crown,
even though he’s not a king.
Word has even spread around,
that he’s not a human thing.

He’s a nasty piece of work,
only microscopes can show.
You may even see him smirk,
when you look at him real close.

He’s a tiny little pest,
with a soft spot for high speed.
He’s a real pain in the neck,
very poisonous indeed!

He’s invisible and light,
an invader fierce and subtle,
always ready for a fight,
in his microscopic battle.

Storming people is his target,
people just like you and me.
But together we can make it,
if we all steer clear of him.

When your nose starts to itch,
always sneeze into your elbow.
It’s a clever trick to ditch,
the bad guy, this bad fellow.

If you go out, when you come back,
go and wash your hands at once.
Are they spotless? Double-check!
Don’t give Virus a chance to dance!

Running water, lots of soap,
rub and scrub and rinse, DON’T STOP!
And the Virus in a blink,
Will go sailing down the sink!

Always check if mum and dad,
wash their hands when they come home.
Say, “Well done!” to your old man.
And to your mum say, “Ho! Ho! Ho!”

Never EVER use your fingers,
to rub nose and eyes and mouth,
’cause it’s there that Virus lingers,
and from there it spreads about.

Meeting people’s still a joy,
but be sure to keep a distance,
(of a yard, not ten miles).
And no handshakes, but big smiles.

Hugs and kisses? No, no, NOPE!
Not as long as he exists.
Now it’s time for us to cope,
and imagine future bliss.

There are people wearing masks,
but it’s not for playing dress-ups,
neither are they robbing banks,
nor about to beat you up.

Gentle masks, soft and light,
filter every breath we take,
and they trap that horrid guy,
so he cannot circulate.

And as long as Mr Virus,
is still going on the prowl,
I stay at home, I don’t go out,
to avoid that evil owl.

It’a a wonderful solution,
since all schools are now shut down,
a fantastic resolution,
to defeat that pest with crown.

What about your friends and folks?
You can be with them indeed!
Lots of laughs, lots of talks,
with the filter of a screen.

Love is given and received,
in the very same amount.
Hugs and kisses have to cease,
but kind words can still abound. 

Words are precious gifts to treasure,
seeds to send to our loved ones.
We can spread them at our leisure,
sure that they will harm no-one.

You and me and all the people,
we must keep an eye wide open.
Care and caution is the answer,
and that pest will soon be broken. 

And perhaps when all is over,
when we all have won this fight,
we may learn to be much wiser,
we will know that there’s new life.

(Translated by Janet Louise Byrne and Alessandra Valtieri)


IBBY Italia

IBBY Italia è un’associazione di volontari che si dedica alla promozione del libro è della lettura. IBBY Italia è la sezione italiana di IBBY International di cui fanno parte più di 70 Paesi membri


Condividi

Ti potrebbe interessare anche

Primavera di poesia


8 Aprile 2020

La danza delle rane


7 Aprile 2020
Sostieni IBBY Italia!
Fai una donazione
Consiglia agli amici
Condividi sui tuoi social