Blog


Con Europa, regina di Creta

Scelsero la condivisione quei paesi che, nel 1957, diedero vita ad un’organizzazione sovranazionale su basi politiche ed economiche. Un’organizzazione che oggi vede, sotto la bandiera blu dell’Unione, ventotto paesi che presto saranno coinvolti nell’esercizio della democratica forma di un diritto legittimo, quello del voto.

Ma il nome Europa ci porta oltre le geografie dei singoli paesi, ora impegnati dalla campagna elettorale, ci conduce in un tempo antico, dentro la mitologia greca.

“Europa”, il libro scritto da Grazia Gotti e illustrato dall’artista ellenica Daniela Stamatiadi, in catalogo per le Edizioni Primavera, racconta il mito greco.

Nelle pagine la figlia di Agenore prende vita, la seguiamo mentre si avvicina ad un mansueto toro bianco, ignara che il bovino che si lasciava accarezzare altri non è che Zeus, il signore degli dèi, invaghito della bellissima principessa e pronto a rapirla per averla tutta per sé.

Tavole ricercate che intrecciano l’iconografia classica, la mettono a disposizione del lettore: materia nuova e antica di cui godere, bambini e adulti assieme.
Come il mito da ricercare nella notte dei tempi, che torna vivo nella contemporaneità attraverso la scoperta di una storia dimenticata, forse mai conosciuta, ritrovata.
E “Europa”, nello spirito di chi lo ha voluto, fortemente voluto, questo libro può diventare un vero manifesto per gli europei, uno spazio letterario e visivo, nel quale riconoscersi in nome di una comunanza culturale e politica che sostiene le diversità e conosce il significato di uguaglianza.

Oggi è il 9 maggio, Festa dell’Europa, e nella ricorrenza che celebra la pace e l’unità, invitiamo a rileggere il mito e i tanti miti che raccontano la storia del mondo.
Chissà se quella unità, che a volte appare perduta, potrà essere ritrovata.

(illustrazione di Daniela Stamatiadi tratta dal libro “Europa”, Edizioni Primavera)


Silvana Sola

Laureata in pedagogia. Si occupa di letteratura per ragazzi; è formatore in percorsi pedagogici rivolti agli adulti, in progetti di promozione ed educazione alla lettura; docente in corsi di formazione e master sul visivo, sull'arte, sull'illustrazione, sui temi della legalità e del diritto. Docente in Storia dell'illustrazione e coordinatrice del Biennio Specialistico in Illustrazione all'ISIA di Urbino. Co-ideatrice dell'Accademia Drosselmeir (corso di alta formazione per librai per ragazzi e cultori della letteratura per l'infanzia e l'adolescenza), della Libreria per Ragazzi Giannino Stoppani di Bologna, della Cooperativa Culturale omonima. In partenariato con realtà museali europee ha contributo a Didart, progetto di Didattica dell'Arte. Dal 2013 è presidente di IBBY Italia.


Condividi

Ti potrebbe interessare anche

Compiti per le vacanze


18 Luglio 2019

Al mercato


4 Luglio 2019
Sostieni IBBY Italia!
Fai una donazione
Consiglia agli amici
Condividi sui tuoi social