Blog


Tre in tutto

 

Davide Calì, Isabella Labate

Tre in tutto

Orecchio Acerbo

 

Alcuni giorni fa ho ricevuto un piccolo pacchetto, un involto che ricordava i contenitori per la pasta fresca e dentro, con la cura propria di chi ha a cuore i particolari, spille a forma di tortellino in un meraviglioso panno giallo-sfoglia.

Il mittente è una bravissima illustratrice di cui apprezzo il segno, la ricerca visiva, la poetica.

Isabella Labate è l’illustratrice, la spilla tortellino particolarmente apprezzata e diffusa ci porta dentro “Tre in tutto”, libro pubblicato nel catalogo Orecchio Acerbo. Un libro illustrato, firmato per il testo da Davide Calì, che racconta una storia vera, poco nota, una storia di etica e di solidarietà in un’Italia devastata dai venti di guerra.

Alla fine della Seconda Guerra Mondiale, nel nostro paese, la distruzione, la miseria, la fame erano consuetudine in ogni parte dello Stivale.
Ma c’erano geografie precise, in cui l’infanzia era maggiormente vittima degli eventi.
E partendo da questo, la neonata Unione Donne Italiane, assieme ai Gruppi di difesa della Donna, chiamò a raccolta le famiglie del Nord meno povere e le invitò ad accogliere quei bambini per offrire loro un’idea di futuro.

La storia descritta, in una perfetta alchimia di immagini e parole, presenta al lettore, in uno speciale album di famiglia, la storia di due fratelli arrivati in Emilia Romagna.
Racconta di viaggi della felicità, della prima volta che salirono su un treno, della fascinazione per ciò che si offriva allo sguardo attraverso il finestrino.

E poi il primo bagno temuto (la Cianciulli, saponificatrice di umani, agiva in Emilia), la tinozza, il sapone, i vestiti nuovi, l’agio di spazi propri, la scuola, il cibo.
Tanto cibo per chi aveva sofferto la fame, e sulla tavola arrivarono i tortellini, primo piatto sapiente e molto nutriente, che stupì per la forma e per il rito preparatorio.

I tortellini rimangono nella memoria dei bambini, come le vice-madri e gli affetti indelebili maturati in un periodo di vita fatto di stupori e di speranza.


Silvana Sola

Laureata in pedagogia. Si occupa di letteratura per ragazzi; è formatore in percorsi pedagogici rivolti agli adulti, in progetti di promozione ed educazione alla lettura; docente in corsi di formazione e master sul visivo, sull'arte, sull'illustrazione, sui temi della legalità e del diritto. Docente in Storia dell'illustrazione e coordinatrice del Biennio Specialistico in Illustrazione all'ISIA di Urbino. Co-ideatrice dell'Accademia Drosselmeir (corso di alta formazione per librai per ragazzi e cultori della letteratura per l'infanzia e l'adolescenza), della Libreria per Ragazzi Giannino Stoppani di Bologna, della Cooperativa Culturale omonima. In partenariato con realtà museali europee ha contributo a Didart, progetto di Didattica dell'Arte. Dal 2013 è presidente di IBBY Italia.


Condividi

Ti potrebbe interessare anche

Al di là del mare


9 Settembre 2019
Sostieni IBBY Italia!
Fai una donazione
Consiglia agli amici
Condividi sui tuoi social